Mangiare la frutta

Ancora qualche suggerimento per mangiare la frutta: attero: si mangia con la forchetta. Fico: con le posate si taglia la buccia in quattro parti e poi si stacca la polpa che viene mangiata con la forchetta. Fragole: si mangiano con le mani, se portate singolarmente, ma nella maggior parte dei…

Continua

Comportamento a tavola

L’insegnamento base che tutte le madri insegnano ai propri figli è “stare composti a tavola”. È una regola elementare del galateo che racchiude diversi comportamenti che è utile riportare alla memoria: Stare su dritto. Non ci si affloscia ma si appoggia la schiena sulla sedia e si lasciano i piedi per terra…

Continua

I divieti

Divieti assoluti: alzare il mignolo quando si solleva il bicchiere, la tazzina del caffè o il cucchiaino del gelato, soffiare sui cibi per raffreddarli, sparpagliare le pietanze come il risotto per lo stesso motivo, allontanare il piatto quando si ha finito, giocherellare con le posate, la mollica del pane o…

Continua

Parole out

Esistono delle parole che non dovrebbero mai essere pronunciate…almeno così dice il galateo! Ecco alcuni esempi di parole OUT: piacere (quando ci viene presentata una persona) di nuovo (salutando) buon appetito pranzo invece di colazione cena invece di pranzo la sua signora invece di consorte o moglie signor conte o…

Continua

La netiquette

A nessuno è mai stato insegnato l’Abc dell’e-mail soprattutto le regole di quelle che si scrivono per lavoro o che comunque hanno una certa formalità. La mancanza si sente e così è nata la “netiquette”, ossia le buone maniere per scrivere in rete. Le regole sono quelle di una buona…

Continua

Regalare fiori

Regalare dei fiori è sempre un gesto apprezzato ma, anche se è il pensiero che conta, bouquet e composizioni non sono tutti uguali e le modalità di consegna e i tempi non vanno sottovalutati. Infatti, i fiori si inviano il giorno prima o quello dopo un invito, mai li si…

Continua

Tovagliolo

Spesso il tovagliolo è l’oggetto del contendere. Ecco alcune regole generali.Appena seduti il tovagliolo, che di regola si trova alla sinistra del piatto, deve essere preso con la mano destra e posto disteso ma non totalmente aperto (deve rimanere piegato a metà sul lato corto) sulle proprie ginocchia. Durante il…

Continua

Bimbi educati

Il compito più duro per i bambini di oggi è imparare le buone maniere senza mai vederle!! I bambini sono lo specchio della famiglia in cui vivono e hanno bisogno di regole precise, di comportamenti coerenti, di dettami inderogabili. Sedersi a tavola senza essersi lavato le mani, parlare a bocca…

Continua

La tavola

La buona educazione e la conoscenza delle regole del galateo sono il primo dettaglio in grado di dare una nota speciale a qualsiasi tavola, anche la meno formale. Per questo, la scelta della tavola non può mai essere casuale e la sua apparecchiatura è un’arte che si affina col tempo.…

Continua

Buone maniere

Se in passato le buone maniere erano il simbolo dell’autorità sociale e politica oggi vengono viste come vuoti e superati formalismi che intralciano la libera espressione dell’individuo. I risultati di questa insofferenza verso un comportamento rispettoso degli altri sono visibili nel lento ma progressivo imbarbarimento della nostra società. Le buone…

Continua