ItalianEnglishFrenchSpanishGermanRussianPortuguese

Attestazione (AQPC)

ANCEP, grazie all’inserimento da parte del Ministero dello Sviluppo Economico nell’elenco delle Associazioni Professionali previsto dalla Legge 14 gennaio 2013 n. 4, rilascia l’Attestazione di Qualificazione Professionale di Cerimonialista (AQPC) ai soli Soci che svolgano con profitto un idoneo percorso di formazione: con l’AQPC si vuole contribuire alla definizione di un preciso profilo professionale del Cerimonialista e al suo aggiornamento con conoscenze e competenze al passo con i tempi.

Per il conseguimento e il mantenimento della suddetta Attestazione Professionale (vedi relativo Regolamento), ANCEP propone percorsi formativi articolati tra corsi online (o in aula), seminari e visite di studio cui sono attribuiti crediti formativi (CF) in base alla durata e al livello di approfondimento culturale e professionale dei contenuti.

L’AQPC è, di fatto, un’attestazione di formazione continua.

Per l’ottenimento dell’Attestazione è necessario:

  • essere già Socio ANCEP o iscriversi all’Associazione*;
  • acquisire almeno 50 crediti formativi (CF), seguendo i corsi proposti da ANCEP. I crediti formativi sono cumulabili negli anni previo rinnovo dell’iscrizione all’Associazione. Si conseguono partecipando ai corsi propedeutici e di base.

Per il mantenimento dell’Associazione è necessario:

  • rinnovare annualmente l’iscrizione ad ANCEP;
  • conseguire almeno 20 crediti formativi ogni due anni, sia attraverso corsi di specializzazione (CS), sia attraverso visite di studio o altre attività formative accreditate.

* Il conseguimento dell’Attestazione Professionale da parte dei non Soci potrà eventualmente avvenire su apposita richiesta dell’interessato, previa iscrizione all’Associazione (se in possesso dei requisiti richiesti) e istanza di riconoscimento dei crediti formativi acquisiti da presentare alla Commissione Esaminatrice entro dodici mesi dal raggiungimento del monte crediti complessivo.